San Salvario Emporium | News
141
blog,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

EMPORIUM CHRISTMAS EDITION: IL PROGRAMMA COMPLETO

dalle 11:00 alle 20:00

MARKET

100 espositori provenienti da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade: stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti che, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione, creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

L’elenco completo degli espositori di domenica: sansalvarioemporium.com/3-dicembre-2017/

 

dalle 14:00 alle 20:00

GREEN URBAN TETRIS

Progetto di arredo urbano mobile ideato dall’associazione OrtiAlti

Una proposta di riqualificazione per Piazza Madama Cristina
Presentazione del primo prototipo interattivo

 

Green Urban Tetris (GUT) è una proposta di riqualificazione per Piazza Madama Cristina ideata da OrtiAlti per il comitato spontaneo RIPIAZZIAMOCI, composto da abitanti, associazioni e commercianti del territorio. L’obiettivo è quello di riattivare la piazza anche il pomeriggio e la sera e scongiurare l’utilizzo come parcheggio abusivo dalla chiusura del mercato.

Il 3 dicembre presenteremo il primo prototipo a dimensioni naturali di Green Urban Tetris: uno spazio della dimensione di un parcheggio verrà allestito con prototipi di moduli cubici con i quali si potrà interagire per creare il proprio spazio ideale, un gioco che servirà a raccogliere nuove idee e suggerimenti utili a definire delle linee guida progettuali che siano riflesso delle necessità della comunità.

 

dalle 11:00 alle 20:00

FOOD CORNER

 

Un menù di street food originale, studiato insieme ai ristoranti e ai locali di San Salvario, vi aspetta nel nostro angolo dedicato al cibo di strada.
Da quest’edizione per la prima volta Birra Madama, le cui birre rigorosamente artigianali sono prodotte direttamente negli stabilimenti del birrificio Nicese E Point Madnes con ricette messe a punto dopo un’esperienza pluriennale, selezionando le migliori materie prime presenti sul mercato italiano, europeo e non solo.
Ovviamente non mancherà il vin brulè  e le bevande calde del Gorilla, insieme al consueto menù di street food ideato dalle attività del quartiere.
Per Natale avremo anche la cioccolata calda di Pezzi di Bontà, produttore artigianale di via Mazzini.

 

dalle 11:00 alle 14:30

PRESENTAZIONE GROVIGLIO

Esposizione dedicata al libro scritto illustrato da Book Cemetery Legatoria Creativa

 

Groviglio è una storia scritta da Christian Sartirana e illustrata da Francesca Zanotto pubblicata dalla casa editrice La compagnia del libro. È una storia per bambini, ma anche per adulti: una commovente metafora della vita descritta attraverso le avventure e disavventure di un minuscolo groviglio di spazzatura che si lancia all’inseguimento del significato della vita.

Il libro sarà presentato Domenica 3 dicembre in piazza, dove saranno anche esposte alcune delle tavole originali del libro, accanto allo stand di Book Cemetery.

facebook.com/BookCemeteryLegatoriaCreativa/

 

dalle 14:00 alle 20:00
BUSKERS

in collaborazione con Close To Me

 

I busker non hanno bisogno di un palco o di una sala di registrazione ma solo di un angolo, di una piazza, di un marciapiede su cui potersi esibire, un’espressione semplice e diretta della passione per la musica offerta liberamente.

Band, songwriters e artisti di strada faranno da colonna sonora alla giornata di shopping, distribuendosi tra i banchi del mercato in tutta la piazza proponendo sessioni soliste e jam session improvvisate.

 

San Salvario Emporium — Christmas Edition

Si avvicina dicembre, e con lui, anche l’edizione natalizia di San Salvario Emporium.
Il 3 dicembre, in piazza Madama Cristina, c
ome sempre non potranno mancare:

  MARKET 

Stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti provenienti da tutta Italia creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

CLOTHING • JEWELERY • ACCESSORIES • HOME DECOR • HANDMADE • CRAFT • ILLUSTRATION & INDIPENDENT PUBLISHING • VINTAGE

  + LABORATORI & PRESENTAZIONI 
  + FOOD CORNER 

Un menù di street food originale, studiato insieme ai ristoranti e ai locali di San Salvario, vi aspetta nel nostro angolo dedicato al cibo di strada.

  + BUSKING ZONE 

Band, songwriters e artisti di strada accompagneranno con le loro performance la vostra giornata di shopping.

  + PROGETTI SPECIALI 

Tra gli stand di San Salvario Emporium trovano sempre spazio associazioni e start up per presentare le proprie attività.

San Salvario Emporium, modo diverso di vivere la domenica, un bazar in cui le creazioni degli espositori si mischiano alle parole della gente, alla musica e ai rumori delle strade circostanti.

Con il Patrocinio della Circoscrizione 8.

 

 

 

 

SeeYouSound al Cineteatro Baretti per Dance Salvario

 

 

 

CINETEATRO BARETTI
(Via Giuseppe Baretti 4)
Domenica 5 novembre dalle 15:00 alle 16:30 Proiezione SHU-DE! Let’s Go a cura di SeeYouSound International Music Film Festival di Michael Faulkner (sottotitolato in italiano)

SHU-DE! segue il beatboxer americano Shodekeh mentre si imbarca in un viaggio musicale dall’altra parte del mondo a Kyzyl (nella Repubblica russa di Tuva), dove collabora e compete con alcuni dei migliori throat singer (“cantanti di gola”, cioè gli interpreti del canto armonico) del mondo. Questo documentario esperienziale si svolge tra i paesaggi remoti e selvaggi di Tuva, nella Siberia meridionale, e comprende performance di Kongar-ol Ondar, Alash Ensemble, Orchestra Nazionale di Tuva, Annie Lynch (Annie and the Beekeepers) e vari altri.

SONUS l’intallazione sonora site specific per la chiesa di largo Saluzzo

SONUS
Installazione sonora site specific, stereofonica.
Composizione, produzione e sound design di Painé Cuadrelli per Xplosiva / Club to Club
Chiesa di SS Pietro e Paolo, Largo Saluzzo, Torino
4-5 Novembre 2017
Entrando nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo, guardando in alto, si può leggere questa frase “In omnem terram exivit sonus eorum; et in fines orbis terrae verba eorum” (Il loro suono, o sia la loro voce, si è fatta udire per tutta la terra sino agli ultimi suoi confini).
Partendo da queste parole ho immaginato un ritorno dei suoni, dai confini, da lontano (e da vicino), trasformati da tutte le influenze di luoghi, persone e tempi che hanno attraversato.
Painé Cuadrelli, novembre 2017
La composizione entra in relazione con lo spazio e la sua acustica inserendo timbri elettronici e digitali in una cadenza leggera che alterna movimenti rapidi e lenti.

La traccia cerca un dialogo tra l’esterno, il quartiere San Salvario e i suoi abitanti, e l’interno, che già apre il proprio ingresso alla strada.

Frammenti di suoni registrati nella zona adiacente alla chiesa diventano particelle integranti del paesaggio sonoro e musicale.
In un costante movimento tra fuori e dentro, tra ritmi e pause, diverse suggestioni stilistiche e melodiche si intrecciano con field recording e suoni di sintesi creando un ambiente dinamico, multiforme e in trasformazione.

Composizione, produzione, sound design, mix: Painé Cuadrelli
Field recording: Alberto Ricca
PAINE’ CUADRELLI
(Milano, 1976)

Produttore musicale, sound designer e dj attivo da oltre 20 anni, è uno dei punti di riferimento nazionali per quello che riguarda i nuovi suoni della musica elettronica e la relazione tra suono e altri media.

Di base a Milano, dove ha il suo studio, compone e produce colonne sonore per film, documentari, spettacoli teatrali, installazioni, mostre, sfilate di moda e progetti di comunicazione. Ha collaborato con radio nazionali e internazionali producendo programmi e selezioni musicali. Inoltre, lavora sulle intersezioni tra musica elettronica, mixed-media e memoria sonora collaborando con Istituzioni, Musei e aziende di moda e design.

Ha prodotto due per l’etichetta Temposphere (Simplemente Asì, Spontaneous), pubblicato progetti tematici (Music For The Middle of The Night, Soundtrack of Something in Tokyo)  oltre a collaborazioni (Soslo, Solid Gas, I Maniaci dei Dischi, GaMaPaWa) e realizzato remix per artisti internazionali.

Painé è coordinatore del corso di Sound Design allo Ied di Milano dove insegna Progettazione del Suono.

E’ fondatore e direttore artistico della piattaforma di mixed-media Compl8 Produzioni attraverso la quale si occupa di produzione di dischi, contenuti multimediali e altre iniziative musicali.

 

Tutta la danza di Dance Salvario

Performance, improvvisazioni, tango e lindy hop: Dance Salvario è anche danza, per tutti i gusti e tutte le età. Scopri gli spettacoli e le iniziative di quest’anno!

Mcf Belfioredanza / Danza Contemporanea
via Belfiore 24, interno cortile
OpenDanceImpro
16:00 – 17:00 / Un’ora no stop con Contemporary dancers ed il live noise, ambient, idm e techno di Marco Bosetti: uno spazio aperto a tutti per danzare in qualunque modo si desideri a qualunque costo.

Teatro Baretti
via Baretti 4
17:00 – 17:40 / Performance di interazione tra danza e musica Gabriella Cerritelli: danza Paolo Spaccamonti: chitarra e live electronics; una performance in cui la danza si crea istantaneamente in rapporto con la musica anch’essa improvvisata sul momento attraverso la manipolazione del suono in tempo reale. In una sottile precisione d’insieme, l’equilibrio e la tensione tra movimento e suono danno vita ad una performance la cui dinamica si gioca nel “qui e ora”, nella gestione del rischio interno alle dicotomie e nell’immediata capacità di narrazione del gesto danzato.

 

 

Casa del quartiere
via Morgari 14
16:00 – 17:00 / Sunday Balboa Sunday
I Lindy Bros vi presentano il BALBOA, ballo più elegante della famiglia swing che copre una più ampia gamma di velocità: dal lento all’ultra fast! Vieni ad abbracciare anche tu il mondo della swing era. Lezione aperta, non è necessario essere in coppia, non ci sono limiti di età!

Oratorio SS Pietro e Paolo
via Giacosa 8
Non ho l’età Ballo e musica per senior
15:00 – 18:00 / Non Ho l’Età è un progetto rivolto all inclusione sociale di Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario onlus e Spi CGIL.

Piazza Madama Cristina

15:00 – 17:00/ BEST FLOW
BEST FLOW è un evento di “Street Dance” (danza di strada) che riunisce ragazzi e ragazze sotto l’unica bandiera del ballo HIP-HOP. Durante l’evento artistico i ballerini si esibiranno e sfideranno in “battles” tipiche della cultura HIP HOP, l’iscrizione é libera e chiunque abbia voglia di mettersi in gioco può parteciparvi.

17:15 – 17:45 / La Milonga di Tango Argentino Club Almagro propone un esibizione con coppie di tangueri della sua compagnia.

 

Eatinerario e Enoteca Diffusa

EATINERARIO

Nella giornata di Dance Salvario, domenica 5 novembre, dalle 11:00 alle 21:00, molti locali di San Salvario interpreteranno lo street food con un menù di tapas, consumabili sul posto, in piedi o per strada, che porterà il pubblico a conoscere le cucine del quartiere. I menù saranno disponibili in Piazza Madama Cristina all’info point del festival e nei locali partecipanti. Insieme al menù, ad ogni consumatore verrà data una tessera: chi consumerà 3 tapas in locali differenti, con i rispettivi timbri, avrà diritto ad un bicchiere della cantina di Torino Doc, progetto di promozione dei vini doc e docg della provincia di Torino, a prezzo speciale.

Inoltre, dopo il primo timbro sulla tessera street food, si potrà usufruire dei risciò di Bici-t, che, lungo il percorso dello street food, accompagneranno, su richiesta, il pubblico. facendo fermata ad ogni esercizio partecipante.

 

I locali partecipanti sono: Boccadillo (via Baretti 20/A), Spazio Mouv (via Sant’Anselmo ang. via S. Pellico), San Salvario Caffè Bistrot (via berthollet 23/F), Bogianen (via belfiore 11/b), Pizzeche vase (via San Pio V 7), Aldo’s Bakery (Largo Saluzzo), Torteria Caffè Marconi (corso Marconi, 3), Camaleonte (via Berthollet 9/f), Si Vu Plè (via Berthollet 11), Isola (via Goito 15), Gorilla (via Galliari 20/f), Bagni Municipali / Casa del Quartiere (via morgari 14), Enò (via galliari 12), Horas (via Berthollet), Eria ( via san pio, presso luoghi comuni) DDR (Via Berhollet), Affini (Via Belfiore), Il Barotto (Via Baretti), Sans Soushì (Via Baretti), Miss Cake (Via Goito), Poplette&co. (Via Silvo Pellico 14/b) 

Bici-T è nuovo servizio di turismo sostenibile per scoprire la città a bordo di tricicli a pedali. Un modo originale, ecologico e comodo per muoversi. I tricicli di Bici-t sono a pedalata assistita, possono trasportare due adulti più un bambino piccolo, oltre al pedalatore.

ENOTECA DIFFUSA

Da giovedì 2 novembre a domenica 5 novembre, dalle 19:00 alle 02:00, nel quartiere di San Salvario,  il progetto Enoteca Diffusa, ideato dall’Associazione Commercianti, residenti e cittadini VIABARETTI in collaborazione con la Camera di commercio di Torino, valorizzerà il patrimonio enologico piemontese, con particolare riferimento alla provincia di Torino, proponendo un itinerario degustativo, educativo e culturale, grazie al supporto di professionisti e dei produttori stessi, e nell’ottica di un bere sempre più responsabile, consapevole e di qualità, alla scoperta delle DOCG e DOC del territorio (Erbaluce di Caluso, Canavese, Carema, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa), selezionate dalla Camera di commercio di Torino nell’ambito del progetto Torino DOC, in collaborazione con l’Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino. 

Accanto alla degustazione, in abbinamento a specialità gastronomiche del territorio, i vini DOCG e DOC saranno anche gli ingredienti principali di originali cocktails, creati sul momento da alcuni dei più quotati bartenders nella miscelazione italiani. Dopo l’epoca della miscelazione futurista degli anni ’30, il vino torna quindi protagonista dei cocktail. 

I locali aderenti all’iniziativa sono Affini (via Belfiore), Barotto (via Baretti 8), Bottega Baretti (Via Sant’Anselmo, 28), Closer (via Baretti 5), Diwan (via Baretti 15) Lo Stonnato (via Baretti 10),
Mad (via Baretti 9/D), Shaka Brah (via Baretti 12) e Sans Soushì (via Baretti 17).


La Piazza sotto le tettoie

Per la quarta edizione di Dance Salvario abbiamo provato a immaginarci una diversa fruizione di piazza Madama.

Insieme ai residenti e alle associazioni Orti Alti e Il Cerchio e le Gocce, abbiamo iniziato un percorso che da novembre alla prossima estate ridarà un valore sociale ed estetico allo spazio sotto le tettoie.

Il Cerchio e Le Gocce in Piazza Madama Cristina

due nuove opere sotto le tettoie dei street artist MrFijodor e Fabio Petani
(www.ilcerchioelegocce.com)

Il Cerchio E Le Gocce è un’associazione culturale, nata a Torino nel 2001. L’interesse radicato per le culture underground, la street-art e il graffiti-writing, da promuovere all’interno della città, in modo finalmente legale, porta alla nascita di questa realtà. Dopo essersi fatti le ossa a Torino, nel 1999, prendendo parte attiva a Murarte – il primo progetto italiano che avesse come obiettivo una massiva riqualificazione urbana –, i fondatori de Il Cerchio e le Gocce strutturarono un nuovo tipo di associazione, che fosse in grado di mediare fra il mondo del graffiti-writing e le istituzioni.
Questo dialogo, instaurato nel 2001, si è esplicitato in diversi interventi massivi ed estesi non solo all’Italia, ma al resto d’Europa. L’associazione è riuscita, in varie occasioni, a coordinare artisti internazionali e italiani nella realizzazione di grandi progetti.


Alcuni esempi? Il Picturin, Festival torinese di arte urbana, iniziato nel 2010 e proseguito nel 2011 e nel 2012. I risultati? Facciate cieche, periferiche e centrali, rivestite di nuovi colori e riportate alla luce. Le due opere più rappresentative sono, forse, “Culture Colors Your Life” (2010), e un intervento dell’artista spagnolo Aryz, realizzate sulle due facciate di Palazzo Nuovo, l’Università degli Studi di Torino. Vanno poi ricordate le sei convention di Street Attitudes (dal 2002 al 2011), il cui obiettivo era coordinare artisti di provenienza ed estetica diversa nella realizzazione di grandi muri, nelle sedi delle città ospitanti la manifestazione.

Questo tipo di unione impossibile fra il graffiti-writing e la città ha reso possibile anche la coordinazione di uno scambio culturale con il Brasile, all’interno della cornice Momento Italia-Brasile 2011-2012, con la realizzazione di Murales collettivi al MuBE (Museu Brasileiro da Escultura, Sao Paulo) e presso il Centro Culturale della CPTM
(Companhia Paulista de Trens Metropolitanos, Sao Paulo).
Negli ultimi anni l’associazione si è impegnata nella promozione dell’arte urbana sul territorio per aumentarne la fruibilità, con Inkmap, una mappa-percorso che permette di individuare e raggiungere le opere di arte murale in giro per Torino (www.inkmap.it)

 

Green Urban Tetris
Esposizione del progetto di arredo urbano ideato da OrtiAlti

presso So-Art (piazza Madama Cristina 8)
(www.ortialti.com)

Green Urban Tetris nasce dalla necessità di sperimentare un uso alternativo di piazza di Madama Cristina, non solo mercato di giorno o parcheggio nelle ore notturne, ma anche luogo di qualità dove fermarsi, incontrarsi e perché no, giocare! L’installazione proposta ha le dimensioni di un posto auto nella sua composizione “originale” per simulare gli usi che potrebbero invadere lo spazio al posto dei parcheggi, usi che possono essere anche a servizio dei locali che sono in relazione diretta con la piazza.

 


Il prototipo si compone di moduli di piccole dimensioni per poter essere:
1. TEMPORANEO. Facilmente trasportabile e quindi rimovibile, specialmente durante le ore del mercato o alla chiusura delle attività commerciali,
2. INTERATTIVO. Non c’è una configurazione standard dell’installazione, al contrario questa è in costante mutamento ed evoluzione grazie all’interazione degli utenti che possono plasmare lo spazio come meglio desiderano a seconda delle loro necessità sotto forma di gioco. Possono quindi essere composti spazi per l’incontro, espositivi, piccoli anfiteatri e così via.
3. GREEN. La componente della vegetazione è l’elemento che dona qualità allo spazio.
I moduli proposti sono 4:
1. Seduta; 2. Vegetazione; 3. Piccolo albero/arbusto; 4. Pedana/Pavimentazione dipinta
A questa installazione fisica si vuole affiancare un disegno di pavimentazione temporaneo che possa favorire l’interazione con i moduli e quindi con la creazione dello spazio.

OrtiAlti  è un’associazione che si occupa della divulgazione, ricerca e sperimentazione di pratiche di agricoltura urbana, riuso dello spazio urbano e partecipazione dei cittadini nella cura e rigenerazione della città. L’associazione è attiva a Torino dal 2015 con numerosi progetti di riqualificazione di spazi urbani sottoutilizzati, tra questi “Or-TO: l’orto urbano del quartiere Nizza Millefonti”, in collaborazione con Eataly e l’ortoalto di Casa Ozanam, primo orto sociale sul tetto, della città di Torino.

Balon Mundial per Dance Salvario

BALON MUNDIAL

L’Associazione Balon Mundial Onlus nasce a Torino nel 2012 come naturale evoluzione dell’omonimo torneo, attiva sul fronte del Football for good e della lotta al razzismo e a ogni forma discriminazione attraverso percorsi di educazione e formazione rivolti ai giovani.

Le attività sono pensate per valorizzare lo sport come strumento di inclusione sociale e di educazione al fair play, al rispetto delle regole e alla risoluzione dei conflitti, attraverso progetti che intercettano ogni anno più di 7.000 atleti di ogni fascia di età e provenienza.

 

 

 

BALON MUNDIAL presenta:
CHEEK TO CHEEL FOOTBALL3 TOURNAMENT

Domenica 5 novembre dalle 15 alle 19

Oratorio San Luigi, via Ormea 4

In occasione di Dance Salvario il torneo adotterà la formula del football3: nella prima fase si decideranno insieme le regole, nella seconda fase partita 5vs5, e nella terza le squadre decideranno i punti di fair play che si sommeranno ai punti partita.

Nei tornei di Football3 gli arbitri sono sostituiti da mediatori a bordo campo.

ALTRE INFO

“Cheek to cheek football3 tournament”  è un torneo amatoriale di calcio giocato con il metodo Football3, che vuole promuovere lo sport come strumento di inclusione sociale e lotta ad ogni forma di discriminazione, valorizzando il quartiere di San Salvario e le sue peculiarità di quartiere multiculturale.

La partecipazione è aperta a tutti, senza limite di genere, nazionalità o età.

Età minima per partecipare è il compimento all’atto dell’iscrizione del sedicesimo anno.

Football3

Foodtball3 è una formula particolare che non prevede arbitri, ma dei mediatori. Il risultato delle partite inoltre terrà conto anche della presenza femminile nelle squadre, del numero di generazioni generazioni rappresentate, e dei punti fair play.

 

Crea la tua squadra

Le suadre partecipanti dovranno avere minimo tre nazionalità rappresentate; riceveranno ulteriori punti in classifica le squadre miste (maschi e femmine) e la varietà di età dei giocatori/trici (diversi decenni rappresentati).

Partecipa al torneo scrivendo a
info@sansalvarioemporium.com
OGGETTO DELLA MAIL: football3

Dance Salvario 2017- Il programma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   IL PROGRAMMA COMPLETO DI DANCE SALVARIO 2017   

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF QUI: http://bit.ly/2lDzeSj
   PIAZZA MADAMA CRISTINA   
 San Salvario Emporium

 

 

 

 

 

 

Pimp my bike

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Live painting by Il cerchio e le Gocce

 

 

 

Stand culturali

 

 

Street Food in piazza

 

 

So-Art (piazza madama cristina 8) Esposizione di Green Urban Tetris, progetto di arredo urbano ideato da Orti Alti per piazza Madama Cristina.

11:00 – 21:00 / Il mercato dedicato all’artigianato tradizionale e digitale, al design, all’illustrazione e all’editoria indipendente. 70 maker provenienti da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade, presenteranno le loro produzioni realizzate in pezzi unici o in tiratura limitata, che intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione.

 

14:00 – 21:00 / In collaborazione con Bike Pride Fiab Torino e Officine Creative Cecchi Point
14.00 – 18.00 : porta la tua bici e tutto ciò che potrebbe servirti per il “pimpaggio”. L’organizzazione mette a tua disposizione gli attrezzi per smontarla e alcuni oggetti per addobbarla tra cui gli stencil creati per l’occasione dai writer de Il Cerchio e le Gocce. Puoi abbellirla sul posto o portarla già abbellita.
18.00 : sfilata delle bici partecipanti e votazione del pubblico presente in piazza
19.00 : proclamazione del vincitore del contest
16 – 18 : laboratorio di “Biciclaggio”: laboratorio di riuso di oggetti per decorare la propria bici.
Iniziativa gratuita aperta ai bambini dai 6 anni in su. Per adesione: info.officinecreative@gmail.com

 

11:00 – 21:00 / Gli street artist Fabio Petani e Mrfijodor dell’associazione Il Cerchio E Le Gocce dipingeranno dal vivo i muri dlle casette sotto le tettoie della piazza.

 

11:00 – 21:00 / Renken – Welcome Re-Fugees – CeloCelo – Club To Club.

 

11:00- 21:00 / Specialità locali tipicamente italiane e sapori internazionali.

 

11:00 – 20:00 / Green Urban Tetris nasce dalla necessità di sperimentare un uso alternativo della piazza di Madama Cristina, non solo mercato di giorno o parcheggio nelle ore notturne, ma anche luogo di qualità dove fermarsi, incontrarsi e perché no, giocare! Una piazza che accoglie molte funzioni, può accoglierne altre che ne migliorino la qualità e la vivibilità, stimolando la voglia di fermarsi e usufruire del luogo anche in orari diversi da quelli abituali.

 

  VIVA! STAGE CLUB TO CLUB   

 BEST FLOW

 

 

 

 

 

CLUB ALMAGRO

 

 

GANG OF DUCKS presents: Call To Investigate AV Show / DIYCutting vinyl set

 

 

JIM C. NEDD & PALM WINE present: Guarapo! 

15:00 – 17:00 / BEST FLOW è un evento di “Street Dance” (danza di strada) che riunisce ragazzi e ragazze sotto l’unica bandiera del ballo HIP-HOP. Durante l’evento artistico i ballerini si esibiranno e sfideranno in “battles” tipiche della cultura HIP HOP, l’iscrizione é libera e chiunque abbia voglia di mettersi in gioco può parteciparvi.

 

17:15 – 17:45 / La Milonga di Tango Argentino Club Almagro propone un esibizione con coppie di tangueri della sua compagnia.

 

18:00 – 19:00 / Uno show sviluppato per promuovere la prima release in uscita a novembre 2017 prodotta da Gang Of Ducks come artista.

 

 

19:30 – 20:30 / Progetto curato per l’etichetta inglese Honest Jon’s

 

  PROGETTI ITINERANTI   

Eatinerario

Boccadillo, Spazio Mouv, San Salvario Caffè Bistrot, Bogianen, Pizzeche vase, Aldo’s Bakery, Torteria Caffè Marconi, Camaleonte, Si Vu Plè, Isola, Gorilla, Bagni Municipali / Casa del Quartiere, Enò, Horas, Eria, DDR, Affini, Il Barotto, Sans Soushì, Miss Cake, Poplette&Co.

 

 

 

 

 

 

Enoteca Diffusa
Via Baretti/via Belfiore
Affini, Baretti bis, il Barotto, Bottega Baretti, Closer, Mad, Shaka Brah, Sans Soushì, lo Stonnato

 

 

 

 

 

SAT, Street Art Tourino

 

 

 

 

 

Smartrams
Itinerario Paratissima / Dance salvario

 

 

 

Catch me if you Pink

11:00 – 21:00 / I locali di San Salvario interpretano lo street food con un menù di tapas consumabili in piedi o per strada, il tour gastronomico porterà il pubblico a conoscere le cucine del quartiere. Chi consumerà 3 tapas in locali differenti e annullerà la tessera avrà diritto ad un bicchiere della cantina di Torino Doc, progetto di promozione dei vini doc e docg della provincia di Torino, a prezzo speciale. Lungo il percorso saranno presenti i risciò di Bici-t che accompagneranno su richiesta il pubblico munito di tessera da un locale all’altro, facendo fermata ad ogni esercizio partecipante. La tessera e il menù saranno disponibili in Piazza Madama Cristina all’info point del festival e nei locali partecipanti

 

19:00 – 02:00 / Cerca in vetrina il logo IO SONO TORINO DOC! da giovedì 2 novembre a domenica 5 novembre Un itinerario di ri-scoperta dei vini DOC e DOCG della provincia di Torino, da gustare in purezza e da assaporare nella miscelazione di inediti drinks. Un’iniziativa dedicata alla cultura del bere consapevole e di qualità, nel rispetto del territorio e delle tradizioni locali. Enoteca diffusa è un progetto ideato dall’Associazione Commercianti, residenti e cittadini VIABARETTI in collaborazione con la Camera di commercio di Torino.

 

12.00 – 13.30 / 15.00 – 16.30 : partenza uscita fermata metro Corso Marconi, termine Piazza Madama Cristina; Street Art Tourino propone un’edizione speciale di SAT alla scoperta delle opere principali sui muri del quartiere prenotazioni: streetartourtorino@gmail.com (max 15 persone a tour).

 

17:00 – 22:00 / Smartrams attraversa lungo i binari i quartieri di San Salvario e del centro di Torino, collegando Dance Salvario e Paratissima.Sul tram la musica di ClubToClub con i dj set di Gambo e Bounce fm e le proiezioni di High Files a cura di NEXST.

 

11:00 – 22:00 / La nuova installazione a scala urbana di Rebor, progetto espositivo con opere site-specific disseminate lungo il percorso dello Smartram.

  Chiesa SS Pietro e Paolo  
Sonus Installazione sonora site specific Composizione, produzione e sound design di Painé Cuadrelli per Xplosiva / Club to Club

Sabato 4 22-02 – Domenica 5 14 -18 / Composizione, produzione e sound design di Painé Cuadrelli per Xplosiva / Club to Club La composizione entra in relazione con lo spazio e la sua acustica inserendo timbri elettronici e digitali in una cadenza leggera che alterna movimenti rapidi e lenti. La traccia cerca un dialogo tra l’esterno, il quartiere San Salvario e i suoi abitanti, e l’interno, che già apre il proprio ingresso alla strada.

  Gazebo Sanbuy / Giardini Sanbuy piazza Carlo Felice
Tanto di Cappello (buskers + circo vertigo)

11:00- 21:00 / Giardino forbito, in occasione di Dance Salvario, presenta “Tanto di cappello”, dedicato all’arte di strada, proponendo, dalle 11 alle 21, attività di carattere culturale spaziando dallo spettacolo, ai libri, fino ai produttori consapevoli del territorio.

  Casa del Quartiere via Morgari 14
Sunday Balboa Sunday

16:00 – 17:00 / I Lindy Bros vi presentano il BALBOA, ballo più elegante della famiglia swing che copre una più ampia gamma di velocità: dal lento all’ultra fast! Vieni ad abbracciare anche tu il mondo della swing era. Lezione aperta, non è necessario essere in coppia, non ci sono limiti di età!

  Bagni Municipali
Street Brunch 

Dalle 12:30 / le ricette di strada del quartierino: dal Maghreb all’America Latina, dalle Murge alle Langhe, dalle arepas alle panelle, dal kebab al pane e salamella…un quasi giro del mondo nel piatto, nella migliore tradizione Municipale.

 

StreetArtSinoira – La merenda sinoira che ti spiega la street art con Federica Tammarazio di Pentesilea Torino 

Dalle 17:00 / La street art da New York a Torino: artisti, miti e nuove tendenze, in una chiacchierata d’arte contemporanea di un’ora e mezza condita dal gustoso buffet salato dei Bagni Municipali. Quota: 10 € (prenotazione obbligatoria a segreteria@pentesilea.org – 3473120419).

  Mcf Belfioredanza / Danza Contemporanea
via Belfiore 24, interno cortile
OpenDanceImpro 

16:00 – 17:00 / Un’ora no stop con Contemporary dancers ed il live noise, ambient, idm e techno di Marco Bosetti: uno spazio aperto a tutti per danzare in qualunque modo si desideri a qualunque costo.

 

  Teatro Baretti via Baretti 4
SHU-DE! let’s go di Michael Faulkner

15:30 – 16:30 / SHU-DE! segue il beatboxer americano Shodekeh mentre si imbarca in un viaggio musicale dall’altra parte del mondo a Kyzyl (nella Repubblica russa di Tuva), dove collabora e compete con alcuni dei migliori throat singer (“cantanti di gola”, cioè gli interpreti del canto armonico) del mondo. Questo documentario esperienziale si svolge tra i paesaggi remoti e selvaggi di Tuva, nella Siberia meridionale, e comprende performance di Kongar-ol Ondar, Alash Ensemble, Orchestra Nazionale di Tuva, Annie Lynch (Annie and the Beekeepers) e vari altri.

 

Performance di interazione tra danza e musica Gabriella Cerritelli: danza Paolo Spaccamonti: chitarra e live electronics

17:00 – 17:40 / Una performance in cui la danza si crea istantaneamente in rapporto con la musica anch’essa improvvisata sul momento attraverso la manipolazione del suono in tempo reale. In una sottile precisione d’insieme, l’equilibrio e la tensione tra movimento e suono danno vita ad una performance la cui dinamica si gioca nel “qui e ora”, nella gestione del rischio interno alle dicotomie e nell’immediata capacità di narrazione del gesto danzato.

 

  Oratorio SS Pietro e Paolo via GIacosa 8
Non ho l’età Ballo e musica per senior

15:00 – 18:00 / Non Ho l’Età è un progetto rivolto all inclusione sociale di Agenzia per lo Sviluppo di San Salvario onlus e Spi CGIL.

 

  Oratorio San Luigi via Ormea 4
Cheek to cheek football3 tournament

14:00-20:00 / Un torneo di calcio a 5 con formula football3, in cui le regole e il fair play valgono quasi quanto i goal.

 

  Trebisonda via S. Anselmo 22
Arrivano i Miniborei!

11:00 – 12:00 / Un laboratorio di lettura per bambine e bambini dai 6 anni condotto da Ilenia Speranza e basato sui libri Iperborea per l’infanzia Sai fischiare, Johanna? di Ulf Stark e Greta grintosa di Astrid Lindgren. Iscrizioni a trebisondalibri@gmail.com.

 

Tito Pioli presenta “Ho sposato mia nonna”, Del Vecchio Editore. Intervengono Mario Marchetti e Chiara D’Ippolito del Premio Italo Calvino.

17:00-18:00 / Tato e Norma vivono in una Rebibbia che è una surreale, folle e onirica periferia del mondo. Popolata di poeti farmacisti, neri immortali, emarginati, salumieri picassiani, direttori d’orchestra, collezionisti di fumetti che odiano i comunisti, attori precari con la faccia di profeti, fotografi che osservano il mondo dal buco della serratura, imprenditori che vendono occhiali appannati, ex assessori che ridono da soli.

 

  Galo Art Gallery via Saluzzo 11/g
M-city

14:30 – 19:30 / Mostra personale dell’artista polacco.

 

 

  Sud via principe tommaso 18/bis
Lindy South Sid

18:00 – 21:00 / Un appuntamento dedicato alla musica da ballo Lindy Hop con i Dusty Jazz Blasters Una serata all’insegna del BOUNCE e dello SWING! EVENTO GRATUITO PER I SOCI ARCI.

 

  Pop via berthollet 25
Live brunch

11:30 – 15:30 / Un Brunch sonorizzato dal live set elettronico a cura di DEWREC

 

Pop Live

17:30 – 21:00 / Live performance danza e visual e musica sperimentale a cura di Associazione Teatrale Orfeo

 

  DDR via Berthollet 9
Brunch To Brunch

12:00 – 16:00 / Il buongiorno arriva con il brunch e le selezioni musicali di Ricky Sacco. Hosted by Albino.

 

 

 

Dance Salvario – 5 novembre 2017

 

 

 

Torna per la sua quarta edizione Dance Salvario, il Block Party organizzato da Club to Club in collaborazione con San Salvario Emporium. Il tema della danza unirà tutte le iniziative del quartiere e ci porterà alla scoperta di spazi nuovi e inusuali, animati da attività alla portata di tutti. I colori del quartiere multietnico di Torino troveranno spazio nella street art e i suoni urbani si mescoleranno al sound del main stage del block party in piazza Madama Cristina. Qui, nel centro della festa, si terrà un’edizione speciale di San Salvario Emporium, con i suoi 70 maker e designer provenienti da tutt’Italia. Tantissime saranno anche le specialità locali e i sapori internazionali proposti nei locali e nel food corner in piazza. L’occasione ideale per vivere il quartiere!

 

 

 

 

 

 

– Club To Club – 
Il più importante festival in Italia e tra i più apprezzati in Europa dedicati all’avanguardia e al nuovo pop

– San Salvario Emporium – 
L’handmade market che una volta al mese porta in piazza Madama Cristina 100 maker da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade

– Cheek To Cheek – 
Performance, saggi, danze per gli appassionati di tutte le età animeranno le strade e gli spazi del quartiere

– Street Art – 
Visite guidate alle opere dei writers sui muri di San Salvario, lezioni sulla storia della street art e realizzazione di nuove opere

– Street Food – 
Un percorso di tapas ideato con i commercianti del quartiere per conoscere le cucine di tutto il mondo

– San Salvario – 
Un territorio di contaminazione culturale, un palcoscenico naturale per arte, artigianato e gastronomia.

 

 

 

MAGGIORI INFORMAZIONI SU:
clubtoclub.it

Realizzato con il sostegno di: Regione Piemonte, Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino

Con il patrocinio di: Città Metropolitana di Torino | Città di Torino

Media Partner: Zero.eu

EMPORIUM 8 OTTOBRE: programma e novità

dalle 11:00 alle 20:00

MARKET

100 espositori provenienti da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade: stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti che, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione, creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

L’elendo completo degli espositori di domenica: sansalvarioemporium.com/8-ottobre-2017

 

LA NUOVA IMMAGINE

La piazza si veste di nuovo grazie a Bellissimo & the Beast (http://www.bellissimoandthebeast.it/). Con l’avvicinarsi dell’autunno infatti cambiamo vestito, forma e colori: persone, buste di carta ed oggetti sono i protagonisti del nuovo visual che mette in scena l’esperienza di Emporium, ricorrendo ad un trattamento grafico che ammicca qua e là alla pop-art.

 

IL SALOTTO DI ZIDA

Ma questa non è l’unica trasformazione in programma, torna infatti in piazza Zida (http://www.zidalab.it/) per creare tanti piccoli angoli accoglienti e domestici: una piccola rivoluzione estetica e creativa invaderà San Salvario Emporium, rendendo la piazza ancora più accogliente. Tre piccoli salottini sparsi tra gli stand e il food corner ci riporteranno in tre epoche e atmosfere differenti, allontanandoci un po’ dal contesto ma senza perderci niente di ciò che ci circonda.

 

dalle 11:00 alle 18:30

WORKSHOP Workshop organizzati dagli espositori offrono la possibilità a chiunque di conoscere più da vicino le tecniche di produzione.

 

Book Cemetery Legatoria Creativa
Watoji – workshop di legatoria giapponese
Il protagonista di questo ultimo corso di watoji o legatoria giapponese è il Retchōsō o legatura Yamato dal nome antico del Giappone. Si chiama così perché questo tipo di legatura è l’unico esempio di legatoria puramente giapponese, rispetto a tutte le altre forme che invece sono di origine cinese.
Lo stile di cucitura richiama l’interno dei nostri libri rilegati occidentali.

 

Un sogno in testa. Cappelli fatti a mano
Costruisci il tuo fascinator
Un fascinator è una piccola acconciatura o meglio un piccolo e fantasioso cappellino per i momenti in cui vuoi sentirti speciale.
Durante il workshop avrai modo di costruire un fascinator, montato su un cerchietto per capelli o su elastico da modisteria usando una base in feltro, il ferrino da modista e potrai decorarlo a seconda della tua fantasia usando semplici nastri in feltro oppure piume, velette, strass, nastri in feltro, perle.
Un’occasione per cimentarti nel mestiere della modista.

 

ISCRIVITI AI WORKSHOP, tutte le informazioni qui: http://www.sansalvarioemporium.com/workshop/

 

 

dalle 11:00 alle 20:00
FOOD CORNER

Un angolo dedicato allo street food interpretato da alcuni locali di San Salvario.

A breve il menù completo

 

dalle 14:30 alle 20:00
BUSKING ZONE

in collaborazione con Close To Me

 

Band, songwriters e artisti di strada faranno da colonna sonora alla giornata di shopping dal dehors del Sakaposh (http://www.sakaposh.com/) in piazza Madama.

 

14:00 – 15:00 Maida
15:00 – 16:00 Joe
16:00 – 17:00 Honh
17:00 18:00 The Castillos
18:00 – 19:00 Letizia Vitali
19:00 – 20:00 Andrea Ciuchetti

 

 

 

 

LE ASSOCIAZIONI OSPITI

RENKEN
Renken (in djola, significa “ridi!”) è un’associazione cooperazione internazionale composta da giovani volontari che opera in Italia e in Senegal negli ambiti della sensibilizzazione, dell’educazione allo sviluppo, dell’istruzione e della salute dei bambini.
Renken si sostiene attraverso la raccolta fondi, proponendo artigianato tipico africano: collane, anelli e bracciali, statuette in legno, astucci in stoffa, cestini intrecciati, utensili da cucina in legno e paglia, portachiavi e posacenere realizzati con materiale di riciclo (tappi di bottiglia e lattine), quadretti di sabbia e di vetro.
http://www.renken.it/

 

CELOCELO
Il progetto prevede la realizzazione e sperimentazione di un sistema di reperimento e distribuzione di beni di prossimità di varia natura, basato su una rete locale di enti no profit e servizi di prossimità e su una piattaforma informatica che renda possibile l’incrocio della domanda/offerta di beni e servizi di prima necessità, riducendo al minimo l’impegno e i costi di natura logistica, in particolare per quanto concerne lo stoccaggio, l’immagazzinamento e la distribuzione centralizzata.
I beneficiari diretti delle donazioni saranno persone e famiglie svantaggiate, sia in condizione di marginalità cronica, sia in condizione di povertà grigia derivante da eventi traumatici anche recenti, come la perdita di lavoro, la separazione, la malattia.
Sulla piattaforma i cittadini potranno donare beni materiali, i commercianti potranno donare fondi di magazzino o altri beni in eccesso, i professionisti potranno offrire gratuitamente servizi nei settori della salute e dell’abitare, le associazioni culturali potranno offrire accessi gratuiti a corsi, spettacoli e laboratori.
Gli operatori accreditati ad accedere alla piattaforma fanno parte di una rete di organizzazioni che operano a contatto con persone e famiglie in difficoltà. Si tratta sia di organizzazioni che gestiscono servizi e progetti in ambito socio assistenziale, sia organizzazioni che, pur non avendo una mission esplicitamente sociale, entrano spesso in contatto con persone e famiglie in difficoltà. Saranno accreditati all’uso della piattaforma anche operatori dei servizi sociali pubblici.
http://celocelo.it

 

LABORATORIO AMORE&SAPONE
Il laboratorio si è sviluppato negli anni strutturandosi come attività annuale a cadenza settimanale, dando la possibilità ai ragazzi disabili di potersi sperimentare, all’interno di un contesto protetto, nella creazione di un prodotto ecosostenibile che utilizza materiali biologici. Il laboratorio è un’attività che stimola il processo espressivo e creativo attraverso la produzione di prodotti fisici in cui i ragazzi possono sperimentare la propria creatività nella realizzazione.
I profitti derivanti dalle offerte vengono utilizzati per coprire le spese dei materiali e per offrire ai ragazzi un compenso per le loro prestazioni lavorative.
https://www.facebook.com/pg/Laboratorio-AmoreSapone-241060102916141/

San Salvario Emporium è anche un modo diverso di vivere la domenica, un bazar in cui le creazioni degli espositori si mischiano alle parole della gente, alla musica e ai rumori delle strade circostanti.

 

CLOTHING • JEWELERY • ACCESSORIES • HOME DECOR • HANDMADE • CRAFT • ILLUSTRATION & INDIPENDENT PUBLISHING • VINTAGE • FOOD CORNER • BUSKING ZONE • WORKSHOP & DIMOSTRAZIONI

La nuova immagine di Emporium

Con l’avvicinarsi dell’autunno cambiamo vestito, forma e colori: persone, buste di carta ed oggetti sono i protagonisti del nuovo visual che mette in scena l’esperienza di Emporium, ricorrendo ad un trattamento grafico che ammicca qua e là alla pop-art.
Ogni mese il mercato cambia volti e oggetti mentre la piazza si riempie di suoni e colori.
In piazza c’è qualcosa per tutti: la lampada del comodino che da mesi vuoi sostituire, il vaso da regalare per quel compleanno imminente, le scarpe che cercavi per affrontare l’inverno, il pranzo con gli amici che rimandi da tutta la settimana. A Emporium c’è una busta di carta piena di creatività che aspetta tutti. Concediti una giornata pop insieme a noi.

 

Bellissimo & the Beast è un’unità creativa che lavora nel campo della comunicazione visiva e del design, con attenzione agli ambiti culturali e sociali. In particolare negli anni ha sviluppato progetti urbani di lunga durata per target allargati sui quartieri San Salvario, Borgo San Paolo e Barriera di Milano.
Il cuore del lavoro di Bellissimo & the Beast è la comunicazione, irrinunciabilmente ironica e smitizzante, evocativa e surreale.

bellissimoandthebeast.it

 

Associazioni e progetti ospiti di San Salvario Emporium

RENKEN

Renken (in djola, significa “ridi!”) è un’associazione cooperazione internazionale composta da giovani volontari che opera in Italia e in Senegal negli ambiti della sensibilizzazione,  dell’educazione allo sviluppo, dell’istruzione e della salute dei bambini.

Renken si sostiene attraverso la raccolta fondi, proponendo artigianato tipico africano: collane, anelli e bracciali, statuette in legno, astucci in stoffa, cestini intrecciati, utensili da cucina in legno e paglia, portachiavi e posacenere realizzati con materiale di riciclo (tappi di bottiglia e lattine), quadretti di sabbia e di vetro.

 

facebook.com/AssociazioneRenken/

 

 

CELOCELO
Il progetto prevede la realizzazione e sperimentazione di un sistema di reperimento e distribuzione di beni di prossimità di varia natura, basato su una rete locale di enti no profit e servizi di prossimità e su una piattaforma informatica che renda possibile l’incrocio della domanda/offerta di beni e servizi di prima necessità, riducendo al minimo l’impegno e i costi di natura logistica, in particolare per quanto concerne lo stoccaggio, l’immagazzinamento e la distribuzione centralizzata.

I beneficiari diretti delle donazioni saranno persone e famiglie svantaggiate, sia in condizione di marginalità cronica, sia in condizione di povertà grigia derivante da eventi traumatici anche recenti, come la perdita di lavoro, la separazione, la malattia.

Sulla piattaforma i cittadini potranno donare beni materiali, i commercianti potranno donare fondi di magazzino o altri beni in eccesso, i professionisti potranno offrire gratuitamente servizi nei settori della salute e dell’abitare, le associazioni culturali potranno offrire accessi gratuiti a corsi, spettacoli e laboratori.

Gli operatori accreditati ad accedere alla piattaforma fanno parte di una rete di organizzazioni che operano a contatto con persone e famiglie in difficoltà. Si tratta sia di organizzazioni che gestiscono servizi e progetti in ambito socio assistenziale, sia organizzazioni che, pur non avendo una mission esplicitamente sociale, entrano spesso in contatto con persone e famiglie in difficoltà. Saranno accreditati all’uso della piattaforma anche operatori dei servizi sociali pubblici.

 

celocelo.it

 

M.A.I.S.:

M.A.I.S. promuove progetti di auto e sviluppo nei paesi del sud del mondo, sostenendo la partecipazione e il protagonismo dei settori sociali più vulnerabili come i piccoli produttori, i minori e le donne e favorendo l’emergere delle potenzialità locali.

In Italia svolge attività legate all’educazione alla cittadinanza mondiale, all’educazione interculturale e ai diritti umani attraverso corsi di formazione e laboratori nelle scuole, campagne di sensibilizzazione,  convegni e seminari, mostre e rassegne cinematografiche.

Al suo stand proporrà diversi prodotti che provengono direttamente dai paesi in cui opera (in particolare Guatemala, Nicaragua, Egitto) qualicollane, orecchini, libri, sciarpe, borse, tappeti.

 

mais.to.it

 

 

TORINO DA SCOPRIRE
Un gruppo informale nato su facebook per condividere la passione per Torino attraverso immagini, fotografie, racconti.

 

TORINO DA SCOPRIRE NIGHT AND DAY
pubblicato da Editris Duemila

A seguito del successo del gruppo, si è pensato di selezionare, dal vasto repertorio una serie di immagini originali scattate daigli utenti, trasportandole fuori dal web per proporle in una preziosa sequenza racchiusa in questo libro.
In questa raccolta si è cercato di cogliere qualche frammento di bellezza e fissarla nel tempo attraverso una selezione fotografie di Torino scelte tra quelle pubblicate nel gruppo.
Una quota del ricavato della vendita dei volumi sarà devoluto per contribuire al recupero di un monumento cittadino in particolare degrado (come primo obiettivo si è pensato al ripristino dell’ Orologio Floreale nel giardino Sambuy in piazza Carlo Felice a Torino, inaugurato nel 1963, che fu rimosso prima dei lavori per la metropolitana e non più ricollocato).

 

facebook.com/groups/540304286125346/

facebook.com/Editris-Duemila-785224914835574/

Il menù del 3 settembre

IL BARACCHINO ITINERANTE 

BUDDHA BOWL
mix di verdure, hummus di ceci e barbabietola, mais, rucola, spinacino, avonese, pane di segale
FARRO PERLATO

con pesto, pomodorini, feta, olive taggiasche
VEGGIE BURRITO
tortilla con riso basmati, fagioli messicani, formaggio, avocado, zucchine al forno, insalata
STRUDEL di mango e mele
BROWNIE con cioccolato fondente e noci
BARACCHINO’S MUESLI con frutta secca

 

 

 YANKUAM & CO.

PANINO CON SALSICCIA CRUDA DI BRA
PANINO CON ACCIUGHE AL VERDE

PANINO POMODORO E MOZZARELLA DI BUFALA

 

_MG_8158

 ANTICO GIRARROSTO

LASAGNE AL FORNO
ARANCINI
Prosciutto e Mozzarella
Speck e Mozzarella
Ricotta e Spinaci
Piccante

 

 IL GØRILLA 

BIRRA BECK’S media
BARBERA bicchiere
PROSECCO bicchiere
SPRITZ
SANGRIA
ESTRATTO DI FRUTTA

Arancia, ananas, maracuja, pompelmo
GØRILLA GINGER ICE TEA
GØRILLA GINGER ICE TEA ALCOLICO
Con vermouth bianco del prof e Amargo Chuncho

 

 

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 3 SETTEMBRE

dalle 11:00 alle 20:00

MARKET

100 espositori provenienti da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade: stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti che, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione, creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

ELENCO COMPLETO DEGLI ESPOSITORI: sansalvarioemporium.com/3-settembre-2017/

 

 

dalle 11:00 alle 18:30

WORKSHOP

paperandbuttons

“Realizza i tuoi orecchini con la carta”

INFO QUI: sansalvarioemporium.com/paperandbuttons/

 

paperandbuttons

“L’arte del recupero”
workshop per bambini dai 5 ai 9 anni

INFO QUIsansalvarioemporium.com/larte-del-recupero/

 

“Watoji – workshop di legatoria giapponese” by Book Cemetery Legatoria Creativa

INFO QUI: sansalvarioemporium.com/book-cemetery-lc

 

 

dalle 11:00 alle 20:00
FOOD CORNER

Un angolo dedicato allo street food organizzato in collaborazione con le attività di San Salvario: specialità locali, tipicamente italiane e sapori internazionali proposte da

ANTICO GIRARROSTO

IL BARACCHINO ITINERANTE
IL GØRILLA

YANKUAM & CO

CONSULTA IL MENÙ: sansalvarioemporium.com/il-menu-del-3-settembre/

 

 

dalle 14:30 alle 20:00
BUSKING ZONE

in collaborazione con Close To Me

14:30 – 15:30 Cobalto
15:30 – 16:30 Josè.b8
16:30 – 17:00 Den Warwas
17:00 – 18:00 Monica P
18:00 – 19:00 Matteo Canale
19:00 – 20:00 Neverwhere

 

 

FLEAMINGO MARKET ogni venerdì a Ventimiglia

Ogni venerdì dal 28 Luglio al 25 Agosto
Giardini Pubblici T. Reggio, Ventimiglia

Il Fleamingo Market, evento settimanale dedicato a creativi e markers si inserisce nella cornice del MERCATO DEL VENERDÌ di Ventimiglia, uno tra i principali mercati ambulanti di tutta Europa per merce, estensione e frequentatori, che conta 400 banchi e una partecipazione di migliaia di persone, attraendo un vasto pubblico anche dalla vicina Francia.
Dal 21 luglio fino all’ultimo venerdì di agosto, il Fleamingo Market verrà allestito nel centro dello storico mercato, all’interno dei Giardinetti Pubblici T. Reggio, il polmone della cittadina che coi suoi pini marittimi offre svariate postazioni fresche e all’ombra.

 

Non mancherà inoltre tanta musica & good vibes!

 

L’evento sarà pubblicizzato sul web tramite canali Facebook, Instagram e altre mailing list e con materiale cartaceo cartaceo in tutta la provincia di Imperia e la vicinissima Costa azzurra (Menton/Montecarlo/Nizza).

 

SONO APERTE LE ISCRIZIONI

Creativi, illustratori, stilisti, pittori, scultori, designer, musicisti e makers, fatevi sotto, le iscrizioni sono aperte per tutta l’estate.

 

 

? COME PARTECIPARE ?

 

La quota di adesione è di 35 euro per data

+ 5 euro per il tesseramento all’associazione (richiesti solo per la prima adesione)

La quota comprende uno spazio di metri 3×3

L’evento è all’aperto, vi consigliamo di portarvi un gazebo BIANCO (massimo 3m x 3m) o un ombrellone BIANCO (no logo).

Sarà a vostra cura l’allestimento del banco
(tavoli, sedie, stand ecc.)

 

PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI E LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER PARTECIPARE:
info.fleamingo@gmail.com

+39 3393840368

 

? CHI PUÒ PARTECIPARE ?

 

Saranno selezionati creativi, illustratori, stilisti, pittori, scultori, designer, musicisti e makers che realizzino opere del proprio ingegno dal carattere di irreperibilità sostanziale, NON RIPRODOTTE IN SERIE, DI PROVENIENZA PROPRIA NON CLASSIFICABILI COME OPERE D’ARTE.

 

 

? IL CALENDARIO COMPLETO DEGLI APPUNTAMENTI ?

 

28 Luglio

4 Agosto

11 Agosto

18 Agosto

25 Agosto

 

Dal 3 settembre ogni prima domenica del mese

Un mercato dedicato all’artigianato tradizionale e digitale, al design, all’illustrazione e all’editoria indipendente. Ogni prima domenica del mese 100 maker i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade, presenteranno i loro prodotti in piazza Madama Cristina, sotto le tettoie del principale mercato ortofrutticolo del quartiere.

 

MARKET

CLOTHING • JEWELERY • ACCESSORIES • HOME DECOR • HANDMADE • CRAFT • ILLUSTRATION & INDIPENDENT PUBLISHING • VINTAGE

Stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti provenienti da tutta Italia creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

 

+ WORKSHOP & DIMOSTRAZIONI

Workshop e dimostrazioni offrono la possibilità a chiunque di conoscere più da vicino le tecniche di produzione.

 

+ FOOD CORNER

Un menù di street food originale, studiato insieme ai ristoranti e ai locali di San Salvario, vi aspetta nel nostro angolo dedicato al cibo di strada

 

+ BUSKING ZONE

Band, songwriters e artisti di strada accompagneranno con le loro performance la vostra giornata di shopping

 

+ PROGETTI SPECIALI

Tra gli stand di San Salvario Emporium trovano sempre spazio associazioni e start up per presentare le proprie attività

 

San Salvario Emporium, modo diverso di vivere la domenica, un bazar in cui le creazioni degli espositori si mischiano alle parole della gente, alla musica e ai rumori delle strade circostanti.

 

Con il Patrocinio della Circoscrizione 8

Mercato 2 luglio annullato, ci vediamo a settembre

Per ragioni burocratiche indipendenti da noi, ci vediamo costretti, nostro malgrado, ad annullare il mercato del 2 luglio.

 

Il prossimo evento di San Salvario Emporium sarà pertanto il 3 settembre, proseguendo ogni prima domenica del mese.

 

La nostra attività non si ferma comunque qui, nei prossimi mesi vi annunceremo altre novità per l’autunno.

SAN SALVARO EMPORIUM 2 LUGLIO 2017

Un mercato dedicato all’artigianato tradizionale e digitale, al design, all’illustrazione e all’editoria indipendente. Ogni prima domenica del mese 100 maker provenienti da tutta Italia, i cui denominatori comuni sono unicità e produzione handmade, presenteranno i loro prodotti sotto le tettoie di piazza Madama Cristina a San Salvario, quartiere di Torino, sede di numerosi studi, atelier, laboratori di artigiani e principale centro della vita culturale notturna torinese.

 

Stilisti, artigiani, designer, illustratori ed editori indipendenti, attraverso tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione, creano prodotti originali realizzati in pezzi unici o in tiratura limitata. Ogni oggetto ha una storia da raccontare, un percorso che va dalla sua ideazione alla realizzazione finale, fatto di scoperte di nuovi materiali e tecniche di produzione, come di vecchi oggetti a cui viene data una nuova vita.

 

Workshop e dimostrazioni offrono la possibilità a chiunque di conoscere più da vicino le tecniche di produzione. Intanto le cucine del Food Corner lavorano tutto il giorno ad un menù di street food originale, mentre nella Busking Zone si esibiscono band, songwriters e artisti di strada.

 

San Salvario Emporium è anche un modo diverso di vivere la domenica, un bazar in cui le creazioni degli espositori si mischiano alle parole della gente, alla musica e ai rumori delle strade circostanti.

 

CLOTHING • JEWELERY • ACCESSORIES • HOME DECOR • HANDMADE • CRAFT • ILLUSTRATION & INDIPENDENT PUBLISHING • VINTAGE • FOOD CORNER • BUSKING ZONE • WORKSHOP & DIMOSTRAZIONI

 
Con il Patrocinio della Circoscrizione 8

DOMENICA ECOLOGICA: come circolare

In occasione della domenica ecologica ci saranno alcuni vincoli per la circolazione dalle 10 alle 18.

 

Potranno comunque circolare:

  • le auto omologate per 4 o più posti con almeno 3 persone a bordo
  • le auto omologate per 3 posti con almeno 2 persone a bordo
  • i veicoli elettrici o ibridi
  • le moto a quattro tempi

 

Al link seguente l’elenco completo di veicoli e modalità: http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-deroghe_veicoli_esentati_limitazioni_traffico.pdf

 

I mezzi pubblici saranno potenziati, qui l’elenco della GTT: http://www.gtt.to.it/cms/avvisi-e-informazioni-di-servizio/torino-e-cintura/3920-domenica-ecologica-del-4-giugno-potenziamento-mezzi-pubblici-2

Inoltre alcun strade saranno percorribili tutto il giorno per permettere l’ingresso ai principali parcheggi, qui affianco trovate la mappa dettagliata, oppure potete scaricarla al link seguente:

http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-planimetriapercorsiconsentiti_17.pdf