Edicolando

Una produzione CortoCorto

Condotta da Mao e Vito Miccolis (Roba Forte, http://www.robaforte.it/), Edicolando è una trasmissione live mandata in diretta streaming dalla piazza.

Ad ogni edizione di Emporium, Edicolando dà voce a progetti e iniziative di Torino che meritano un’attenzione particolare, invitandoci ad un momento di riflessione su temi sociali e culturali che vadano al di là del mercato.

Edicolando è un’introduzione al mercato che può essere vissuta dal vivo in piazza seduti nel Salotto di Emporium, o vista in diretta streaming sulle pagine Facebook di Roba Forte e San Salvario Emporium.


GLI INTERVENTI

Torino Beve Bene

Giunto alla quinta edizione, Torino Beve Bene è l’unico evento cittadino che raccoglie decine di produttori di vini naturali da tutta Italia e dall’estero.

L’ evento è dedicato al vino che nasce dalla terra, dall’uva e dalle mani. Torino, che si trova nella regione italiana punto di riferimento del panorama vitivinicolo mondiale, accoglierà tantissimi produttori dall’Italia e dall’estero e distribuzioni di vino. Sarà anche riservato spazio al caffè di qualità e ad eccellenze gastronomiche. Il tutto nel padiglione V di Torino Esposizioni, nella bellissima cornice del Parco del Valentino.

Un evento ideato e coordinato da Senza Trucco, reso possibile anche grazie alla rete creata in questi 5 anni con produttori, ristoratori, enotecari, distributori e tanti amici.
Dall’edizione 2017, Torino Beve Bene è patrocinato dalla Città di Torino e da quest’anno collabora con Abbasso Impatto – progetto di economia collaborativa finanziato da AxTO – per ridurre il più possibile il suo impatto ambientale e perseguire il tema della sostenibilità.

Torino Beve Bene si terrà il 26 e 27 ottobre al Padiglione numero 5, nel Parco del Valentino

vinisenzatrucco.it/torinobevebene/

Interverranno

Giulia Graglia
Sommelier, giornalista e documentarista specializzata in enogastronomia, ha realizzato due documentari che le apriranno una nuova strada: Il Re del mosto (storia di Giacomo Bologna) e Senza Trucco – Le donne del vino naturale. L’incontro con questi piccoli produttori vinicoli artigianali è folgorante: tornata a Torino dopo 12 anni nella capitale, apre una distribuzione di vini naturali che si chiama come il documentario, Senza Trucco.
Contestualmente inizia a organizzare in città il primo evento legato al mondo dei vini naturali, Torino Beve Bene, insieme a Giada Talpo.

Giada Talpo
Nata e cresciuta nella provincia vercellese, con Torino è stato amore a prima vista. Qui ha trovato la danza, l’arte, la musica, il cibo, il vino e il cioccolato!
Da Slow Food al mondo del vino artigianale è stato un passaggio fluido e quasi dovuto.
Il vino è una passione, ma anche un perfetto veicolo per comunicare con la cultura in tutte le sue declinazioni e per viaggiare.

Humana presenta RIcuciTÓ

RIcuciTÓ è un progetto di Humana che punta ad applicare un modello innovativo di economia circolare e collaborativa che allunghi la vita dei materiali tessili post-consumo, non più riutilizzabili come tali.

Per maggiori informazioni: https://www.sansalvarioemporium.com/ricucito/

Humana People to People

Nata nel 1998, HUMANA People to People Italia è un’organizzazione umanitaria di cooperazione internazionale, indipendente e laica, che trova le proprie fondamenta nei concetti di solidarietà e di sostenibilità.
Da vent’anni, HUMANA realizza programmi di medio-lungo termine per mettere le persone delle comunità del Sud del mondo con cui lavora in condizione di costruirsi, grazie alla formazione e all’acquisizione di nuove competenze, un futuro migliore. HUMANA è inoltre impegnata con azioni sociali e di sensibilizzazione in Italia.
HUMANA Italia è membro della Federazione Internazionale HUMANA People to People, presente in 45 paesi nel mondo e aderisce a una rete di altre organizzazioni, attive in ambiti coerenti con la propria mission.

Interverranno:
Laura di Furi – Humana Peopole to People Italia
Elisabetta De Leo – Sartoria Gelso
Sara Ceraolo – Politecnico di Torino

DEAR SANSA

Dear Sansa è una posterzine che osserva San Salvario dall’alto ma che scende a fondo nelle storie di chi lo vive. Una mappa che raccoglie le lettere mai inviate degli abitanti del quartiere e che orienta i lettori tra le storie, le emozioni e la vita pulsante di un luogo dall’anima antica ma in continua evoluzione.

Come sarà fatta? Sarà una vera e propria mappa cartacea, ma strade e piazze prenderanno il nome dei ricordi degli abitanti del quartiere intervistati nel corso del progetto. Via Baretti? Via del Gelato che ti ho Comprato. Parco del Valentino? Parco del Beato Antistaminico. E così via.

Il formato anomalo della posterzine è stato scelto proprio per poter localizzare le lettere raccolte su una mappa illustrata, che diventerà allo stesso tempo indice e poster.

Interverranno

Flora Ciccarelli e Giovanni Mauriello

Ideatori di Dear Sansa, sono i fondatori di uonnabi, un collettivo artistico di Torino con all’attivo una rivista online su Medium (medium.com/uonnabi) e la direzione di progetti editoriali, fotografici e audiovisivi (video-interviste, un cortometraggio di finzione vincitore del Festival Lavori in Corto e un documentario in concorso al Torino Film Festival nella sezione Torino Factory).
uonnabi collabora e ha collaborato con diverse realtà culturali torinesi (Scuola Holden, Circolo dei Lettori, Proibitissimo, Paratissima, Libreria Trebisonda, Ass. Museo Nazionale del Cinema, Ass. Elvira) e non (edizioni Effequ, Il lunedì dei libri, L’Insicuro, D.A.T.E. Sneakers).


Leave a Comment