San Salvario Emporium Christmas Edition

Il 5 dicembre torna l’edizione natalizia di San Salvario Emporium, dal 2013 sotto le tettoie di piazza Madama Cristina


Il 13 dicembre del 2013 un piccolo handmade market si affacciava per la prima volta su piazza Madama Cristina. Da quell’edizione si sono alternati centinaia di espositori da tutta Italia tra stilisti, artigiani, designer e illustratori.

Giunti all’ottavo anno di attività, siamo contenti di poter annunciare la data natalizia di Emporium nel nostro amato quartiere, luogo che dà vita quotidianamente a idee originali, progetti, momenti di aggregazione che escono dagli spazi canonici.

Dal 2013 ad oggi San Salvario Emporium si è evoluto, diventando un appuntamento fisso per gli amanti dell’handmade e dell’artigianato, oltre che una vetrina per progetti di innovazione sociale e un momento di festa per il quartiere.

∎ GLI ARTIGIANI

Quasi 100 maker selezionati presenteranno le proprie creazioni originali, realizzate in pezzi unici o in tiratura limitata, con tecniche e stili in cui si intrecciano tradizione, estetica contemporanea, ricerca e sperimentazione.


∎ BUSKERS E ESIBIZIONI

Songwriter e band si esibiranno nella busking zone, alternandosi ad esibizioni di danza e performance originali che coinvolgeranno anche il pubblico presente


∎ ASSOCIAZIONI E PROGETTI

Il mercato darà spazio anche a progetti sociali ed associazioni, che potranno presentare le proprie creazioni e raccogliere fondi e donazioni per sviluppare la loro attività.

━━━━━━━━━━━━━━━

TIENITI INFORMATO sulle attività di San Salvario Emporium, iscriviti alla newsletter e segui i nostri canali social

👉 sansalvarioemporium.com/newsletter/


∎ CLOSET Sansalvario shopping map

Come sempre daremo spazio ai negozi che rappresentano la ricerca e la creatività del nostro quartiere, accogliendo gli spazi della rete di Closet tra i nostri espositori.


∎ DEAR SANSA

Da un lato illustrazione, dall’altro magazine, la posterzine si può leggere e appendere al muro.

Una vera e propria mappa cartacea, ma strade e piazze prenderanno il nome dei ricordi degli abitanti del quartiere intervistati nel corso del progetto.
Ogni ricordo, sotto forma di lettera, andrà a costruire un pezzo di mappa e un pezzo della narrazione del quartiere.

Dear Sansa è un progetto del collettivo Uonnabi in collaborazione con la Scuola Holden




Leave a Comment